0

Passeggiando per Venezia

Venezia, Canal Grande

Venezia, Piazza San Marco vista da San Giorgio

Venezia è una città magica, che non si finisce mai di scoprire: ai canali si alternano vicoletti, piazze immense e spazi verdi e basta girare l’angolo per ritrovarsi di fronte un ponte, lo scorcio di un palazzo d’epoca o di una chiesa. Per noi le zone più belle da visitare sono sicuramente la zona che si dirama da piazza San Marco all’Arsenale, fino all’Isola di San Pietro, il Canale della Giudecca, l’Isola di San Giorgio e il quartiere ebraico a Cannaregio.

Burano, Case colorate

Molto particolare e merita sicuramente una visita, l’isoletta di Burano con le sue semplici casette colorate, dove si può gustare un buon pranzo a base di pesce fresco. Per una passeggiata rilassante, sarebbero da preferire i giorni feriali a quelli festivi, troppo caotici e affollati di turisti.

Piccoli oggetti in vetro di Murano

Per gli acquisti e i ricordini ci si può orientare sui pizzi di Burano o sul vetro di Murano che è veramente bello, oltre che pregiato e di grande effetto. Avendo possibilità di trasporto si possono scegliere delle lampade bellissime e coloratissime, ma anche i piccoli oggetti sono davvero graziosi, oltre che comodamente trasportabili in valigia.

Ps- Chi volesse gustare un gelato artigianale davvero buono, si metta alla ricerca della gelateria Polo Nord; non è distante dal Piazzale Roma, ma si trova già tra i canali e i pittoreschi vicoletti del quartiere Santa Croce.

by Tabby e Malu ♥

13

Attenzione a TRIVEO.IT

Prestate attenzione se deciderete di effettuare acquisti sul sito TRIVEO – Vantaggio Veloce Vero.

Nulla di tutto questo e comunicazione “0”.

Dopo aver effettuato un acquisto presso questa azienda e dopo due solleciti, solo allo scadere di due settimane  rispondono che se vogliamo possono disdire l’articolo, senza dare motivazioni del ritardo e senza scusarsi.

Riscriviamo per chiedere l’annullamento, ma non rispondono. Allora chiamiamo al telefono e ci dicono che apriranno la pratica di annullamento e in 48 ore provvederanno al rimborso. Naturalmente non riceviamo comunicazione scritta di questa pratica (e non è normale) e dopo tre giorni non è stato effettuato alcun rimborso.

Non rispondono ad e-mail, nè al telefono.

La somma che devono restituirci è di 200 euro!

I soldi ci sono stati restituiti dopo 30 giorni, a seguito di due minacce legali.

Questa è la nostra esperienza, ma se volete potete leggete anche altri commenti simili sul web.
La raccontiamo per mettervi in guardia nei confronti di questa azienda! https://www.triveo.it/

4

Le nostre indiscrezioni sul Festival ;)

Anche quest’anno con l’influenza davanti alla TV… e anche quest’anno le nostre indiscrezioni sul festival: 😉

Nuove proposte: bellissima la “Canzone per Federica” di Maldestro;
Big: la canzone della Mannoia (seppure favorita) non è niente di speciale, piena di luoghi comuni e di fastidiose rime;
Cover: meritatissima la vittoria di Ermal Meta con “Amara terra mia”;
Presentatori: Maria De Filippi a tratti stempera l’iperattività verbale e fastidiosa di Carlo Conti, anche se fa troppo “amici”;
Ospiti stranieri: straordinarie le partecipazioni di LP e Mika;
Ospiti italiani: emozionanti Tiziano Ferro e Carmen Consoli… tanto simpatico Totti!
Vincitore sezione big: per noi “Vietato morire” di Ermal Meta, un bellissimo pezzo contro la violenza sulle donne.

… in diretta da casa nostra
by Tabby e Malu

0

Torta cocco e cioccolato

torta

Per questa torta al cocco e cioccolato (finita in un battibaleno) 😉 abbiamo usato i seguenti ingredienti: 200 grammi di farina, 100 grammi di farina di cocco, 2 uova, 100 grammi di burro, 200 grammi di zucchero, una bustina di lievito, una bustina di vanillina, scorza di arancia, un cucchiaio di mandarinetto, una tazzina di latte, una manciata di cioccolato fondente grattugiato, zucchero a velo per la guarnizione.

(consigliamo di toglierla dal forno appena acquisisce doratura, altrimenti rischia si asciugarsi troppo e risultare stopposa)

by Tabby e Malu

0

Un film divertentissimo e consigliatissimo

Una commedia francese del 2012 tutta da ridere. Si chiama Paulette ed è diretta da Jérôme Enrico.
Il film è ambientato a Parigi e racconta la storia di una scorbutica ed esilarante vecchietta vedova e razzista, che vive sola e in ristrettezze economiche, fattore quest’ultimo che la spinge ad escogitare un piano per arrotondare la modica pensionee a questo punto ne accadranno delle belle!

Noi ci siamo divertite tantissimo…

by Tabby e Malu ♥

0

Finalmente l’abbiamo trovata!

cattura
Era da un po’ che cercavamo un sistema elettronico per catalogare i film visti e quelli da vedere… L’applicazione di android si chiama Movie Collection e ve la consigliamo. Funziona bene e consente di tenere traccia delle proprie visioni cinematografiche e TV.

La versione gratuita consente di catalogare fino a 40 titoli, quella a pagamento è illimitata (ma sosta appena 2 euro).

https://play.google.com/store/apps/details?id=de.olbu.android.moviecollection&hl=it

by Tabby e Malu 🙂

14

Ed è arrivata puntuale anche quest’anno…

img_20170129_103932

No, non è una pubblicità farmaceutica… sono semplicemente le medicine di Malu che è influenzata con disturbi gastrointestinali e febbre 😉

Io sono rimasta indenne al momento, fortunatamente!

Oggi però si mangia in bianco, ma in compenso abbiamo tanti bei film in programma: Race-Il sapore della vittoria, Arrival, Altruisti si diventa, Un gatto a Parigi, dall’animazione alla fantascienza… insomma non ci facciamo mancare proprio niente 🙂

Buona domenica

Tabby e Malu